Back

Back
02.02.2018

Lara Trevisan in residenza a Pordenone - LARU Laboratorio di Rigenerazione Urbana

Dal 5 all'11 febbraio 2018, Lara Trevisan interviene nell'area Galvani, Pordenone

 

by 

LARU 2017, Laboratorio di Rigenerazione Urbana, propone il tema della rigenerazione urbana nei quartieri periferici o nelle aree dismesse di sei comuni del Friuli Venezia Giulia.
È un progetto curato dall'associazione di promozione sociale Kallipolis, finanziato dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e vede coinvolti amministratori, cittadini, università, architetti e artisti internazionali.
Per LaRU, Creaa ha selezionato gli artisti in residenza ed è curatrice della parte artistica del progetto. Gli artisti coinvolti partecipano attivamente alla quotidianità della comunità, sviluppando una risposta artistica alle esigenze di rigenerazione urbana dell'area.


 

Lara Trevisan

cargocollective.com/laratrevisan

Ha studiato Scienze e Tecnologie dei Media a Pordenone (Italia). Il suo background artistico è ricco di interazioni con le altre arti, come il teatro, la videoarte e la sound art.

La fotografia è il media principale con cui si esprime. Le immagini di Lara Trevisan esplorano il confine tra realtà e sogni, creando un universo visionario intimo in immagini senza riferimenti temporali. L'identità non rivelata è un'altra caratteristica del lavoro di Lara Trevisan, un modo per interagire con gli spettatori che si identificano nelle situazioni rappresentate. L'unione dei soggetti con gli ambienti naturali rivela le preoccupazioni e la solitudine dell'essere umano, i suoi sogni, la sua presenza e la sua alienazione dalla società contemporanea.

Lara Trevisan sviluppa progetti d'arte urbana attraverso interventi site specific, applicando a pareti urbane e pavimentazioni fotografie di grande formato, che interagiscono con l'ambiente che li ospita e con lo sguardo dell'osservatore. Lo spettatore diventa il protagonista: può identificarsi con le immagini e interagire fisicamente con esse calpestando, entrando o sedendosi su di esse.

In occasione del progetto Laru a Pordenone, area Galvani, dall’ 5 febbraio all’11 febbraio 2018, Lara Trevisan decide di coinvolgere la comunità che gravita intorno a questo spazio, portando alla luce i volti e le persone che lo abitano. È risaputo che il quartiere è frequentato e abitato da persone diverse con varie esigenze: l'impiegato, il commerciante, lo studente, il senza tetto, l'immigrato, il disabile. Tutte queste persone vivono in una totale indifferenza e in una incapacità di comunicare e comunicarsi. Accorgersi l'uno dell'altra, prendere consapevolezza che oltre alla persona esistono le storie delle persone, potrebbe colmare un vuoto relazionale tutt'ora presente.

 


Chi sono gli artisti e dove potrete trovarli? Scoprili tutti!

Vuoi portare il tuo contributo? Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tutte le info sul progetto le trovi sul sito di Kallipolis


L'iniziativa promossa nell’ambito del progetto LARU Laboratorio di Rigenerazione Urbana 2017 realizzato con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia.
Lead partner: Kallipolis
Partner di progetto: Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale della Provincia di Trieste (ATER), Fondazione Caritas Trieste onlus, Università tecnica di Vienna (TU), associazione culturale PINA (Slovenia), Bar social ONG (Svezia), Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Trieste.
In collaborazione con: Comune di Udine, Dipartimento di Ingegneria e Architettura (DIA) Università degli studi di Trieste , Dipartimento Politecnico di Ingegneria e Architettura (DPIA) Università degli Studi di Udine, CREAA snc

Top