Back

Back
08.02.2018

Rok Bogataj in residenza a Tolmezzo - LARU Laboratorio di Rigenerazione Urbana

Dal 29 gennaio al 4 febbraio 2018, Rok Bogataj interviene nell'area del quartiere delle Valli, Tolmezzo

 

by 

LARU 2017, Laboratorio di Rigenerazione Urbana, propone il tema della rigenerazione urbana nei quartieri periferici o nelle aree dismesse di sei comuni del Friuli Venezia Giulia.
È un progetto curato dall'associazione di promozione sociale Kallipolis, finanziato dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e vede coinvolti amministratori, cittadini, università, architetti e artisti internazionali.
Per LaRU, Creaa ha selezionato gli artisti in residenza ed è curatrice della parte artistica del progetto. Gli artisti coinvolti partecipano attivamente alla quotidianità della comunità, sviluppando una risposta artistica alle esigenze di rigenerazione urbana dell'area.


 

Rok Bogataj

www.rokbogataj.si

Rok Bogataj è nato a Lubiana (Slovenia). Si è diplomato nel 2002 all'Accademia di Belle Arti di Venezia.

Le opere artistiche di Rok sono molto eterogenee: lavora con la scultura, la fotografia, i video, la pittura e l’utilizzo di suoni. Nei suoi progetti costruisce composizioni che vogliono essere una sorta di “archeologia della vita quotidiana”, cioè sono composti da tutti quei materiali di cui ogni giorno siamo circondati come plastica, legno e metalli. Attraverso tali processi, Rok intende trasformare dei grossolani elementi plastici, lignei e metallici in nuove forme ricche di una carica sensuale, rivalutando e dando nuova dignità a delle materie spesso banali.

Dal 29 gennaio al 4 febbraio 2018, per il progetto LARU, l’attenzione di Rok Bogataj si concentra sulle richieste della comunità del Quartiere delle Valli, a Tolmezzo, di poter vivere di più gli spazi verdi della zona; in particolare, è emerso il desiderio di poter avere panchine e spazi di ritrovo.

L’artista propone di creare un’ installazione temporanea nei giardini antistanti ai condomini ATER. L’installazione è realizzata prevalentemente con materiali soggetti a deperimento naturale.
L’azione dell’artista vuole stimolare la partecipazione della comunità per la rigenerazione del quartiere, animato più che altro dagli usi e tradizioni delle persone più anziane. Ma un importante contributo lo può dare anche chi è solo di passaggio nella zona.

 


Chi sono gli artisti e dove potrete trovarli? Scoprili tutti!

Vuoi portare il tuo contributo? Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tutte le info sul progetto le trovi sul sito di Kallipolis


L'iniziativa promossa nell’ambito del progetto LARU Laboratorio di Rigenerazione Urbana 2017 realizzato con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia.
Lead partner: Kallipolis
Partner di progetto: Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale della Provincia di Trieste (ATER), Fondazione Caritas Trieste onlus, Università tecnica di Vienna (TU), associazione culturale PINA (Slovenia), Bar social ONG (Svezia), Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Trieste.
In collaborazione con: Comune di Udine, Dipartimento di Ingegneria e Architettura (DIA) Università degli studi di Trieste , Dipartimento Politecnico di Ingegneria e Architettura (DPIA) Università degli Studi di Udine, CREAA snc

Top